Booking
   
   
   
 
Trentino
 

Dighe e centrali idroelettriche

DIGA DI PONTE MORANDIN 💦

La diga di Ponte Murandin è stata costruita dalla Società Idroelettrica Alto Chiese (Gruppo Edison), su progetto di Claudio Marcello con la collaborazione di Giuseppe Candiani e Francesco Contessini, e con la consulenza del Prof. Giorgio Dal Piaz per la parte geologica. I lavori di costruzione iniziarono nel Febbraio del ’55 e vennero ultimati nel Luglio del ’56.

Il manufatto va ad alimentare la Centrale di Cimego. Esso è a gravità ordinaria in calcestruzzo ad andamento planimetrico leggermente arcuato ed ha un volume complessivo di 9000 m3.

Il bacino ha un volume complessivo di 0,330 Mm3 che però va riducendosi notevolmente per via dell’ingente quantità di detriti che vanno via via accumulandosi sul fondo del bacino ad ogni piena.

DIGA DI MALGA BOAZZO 💦

La Centrale di Malga Boazzo, con la rispettiva centrale per la produzione di energia elettrica: si trova nel cuore della Val di Daone, a quota 1224 metri, e ha una capacità di 11.800.000 m3.

Tipologia impianto: Centrale a serbatoio
Società concessionaria: Hydro Dolomiti Energia
Luogo: Daone (Tn)
Corso d’acqua: fiume Chiese più 14 affluenti
Anno di costruzione: 1959
Potenza [MW]: 95
Tipologia turbine: Pelton

DIGA DI MALGA BISSINA 💦

La Diga di Malga Bissina è lo sbarramento più spettacolare, eretto all'imboccatura della Val di Fumo, a quota 1778 metri e capace di contenere fino a 360.000.000 m3 d’acqua.

Oltre all’acqua del fiume Chiese viene convogliata e utilizzata anche l’acqua dei torrenti Danerba, Copidello, Rondon, Predon, Manoccolo, Rossola, Gellino, Larga, Campo, Saviore, Signorine e Re di Castello.

CENTRALE DI STORO ⚡

Tipologia impianto: Centrale a bacino
Società concessionaria: Hydro Dolomiti Energia
Luogo: Storo (Tn)
Corso d'acqua: fiume Chiese
Anno di costruzione: 1960
Potenza [MW]: 20
Tipologia turbine: Francis

CENTRALE DI CIMEGO ⚡

La Centrale di Cimego con una potenza complessiva di 229 MW è la centrale più potente dell’impianto idroelettrico dell’Alto Chiese

Tipologia impianto: Centrale a serbatoio
Società concessionaria: Hydro Dolomiti Energia
Luogo: Cimego (Tn)
Corso d'acqua: Fiume Chiese
Anno di costruzione: 1953
Potenza [MW]: 220
Tipologia turbine: Pelton


La diga di Malga Bissina e i bacini artificiali di malga Boazzo e Ponte Morandino.
Sono questi, in Valle del Chiese, gli impianti idroelettrici che danno vita ad un invaso di circa 72.380.000 metri cubi.

Posizionate rispettivamente nei pressi di Malga Boazzo, Cimego e Storo questi tre laghi in Trentino si sviluppano tra quota 1788 e 390 m.
A caratterizzare la conformazione della Valle del Chiese è infatti l'omonimo fiume Chiese che nasce dalle vedrette della Val di Fumo, nel gruppo dell'Adamello e si fa immissario, dopo circa 50 chilometri, del Lago d'Idro.

Anche la Valle del Chiese e la Valle di Daone furono dunque coinvolte in quell'intervento legato ai grandi sfruttamenti idroelettrici che,  nelle Alpi, verso gli anni '50 trasformarono radicalmente i corsi fluviali.

Un cambiamento che incise profondamente anche sull'economia, sugli usi e sui costumi della popolazione visto che contadini e artigiani, dopo aver temuto e patito le piene e le disastrose inondazioni dei corsi, avevano infatti imparato ad incanalarne le acque per l'irrigazione e a trasformare la loro forza in energia motrice.


Richiedi Info