Booking
   
   
   
 
Trentino
 

Malga Baite e Belvedere

DETTAGLI TECNICI

⏰ Tempo di percorrenza: ore 1,30

📈 Dislivello: 450 m circa

📆 Periodo consigliato: in qualsiasi stagione

❗ Difficoltà: E

👉 Boniprati (1172 m)
👉 Malga Campello (1451 m)

PERCORSO

Dall’altopiano di Boniprati (1172m) parte un itinerario meno impegnativo della salita a cima Pissola ma che offre ugual soddisfazione per il paesaggio che si può ammirare. Si prende la vecchia strada che conduce a malga Baite, questa si inerpica in mezzo al bosco e in circa 40 minuti porta alla suddetta malga, detta anche malga Campello (1451 m). Da qui si prosegue a destra su strada forestale prima pianeggiante poi in leggera discesa, fino ad uno slargo.

Ora il percorso devia a destra: indicazioni su un sasso e paletti di colore rosa indicano il percorso, inoltrandosi nel bosco per scendere gradualmente al Belvedere (gallerie scavate nella roccia dai soldati italiani durante la prima guerra mondiale e punto panoramico in quanto lo sguardo spazia sulla val di Daone e il Dosso dei Morti).

Si prosegue ancora verso destra per giungere su una stradina; la si segue per circa trecento metri fino a quando sulla sinistra si nota un sentiero che si inoltra nel bosco (segnavia), lo si percorre per una decina di minuti fino a quando si arriva in prossimità di una casa.

Qui parte una stradina che ci porta in località “Ola”; sbucati sulla strada, la si segue verso destra (sud) e si ritorna al luogo di partenza. Questa passeggiata per il panorama e la facilità del percorso è decisamente consigliabile anche nel periodo estivo.
Richiedi Info