Booking
   
   
   
 
Trentino
 

Daone

la porta del Parco Naturale Adamello Brenta
Daone, paese di mezza costa che sorge all'imbocco della valle omonima su un terrazzamento orografico che domina la Pieve di Bono. Villaggio dalla struttura urbanistica ordinata, in cui il gusto della conservazione si fonde armonicamente con il nuovo.

Piccola e piacevole località di villeggiatura, ha il nome della splendida valle che scende dalle nevi eterne e dai ghiacciai perenni dell'Adamello, solco scavato dal Chiese e da decine di corsi d'acqua. Con Bersone e Praso, costituisce il Comune di Valdaone.


Storia e cultura


 la Valle di Daone venne raggiunta negli anni Cinquanta dai cercatori d’oro del tempo: i costruttori di dighe e centrali elettriche. Furono così costruite le dighe di malga Bissina, di malga Boazzo e di Morandin, nonché la centrale in roccia di Boazzo e le condotte forzate per collegare le dighe a monte e le centrali a valle. I boschi furono tagliati per far posto ai laghi artificiali; simbolo di quel periodo è la "bora", un abete bianco di settecento anni e di dieci metri di circonferenza oggi conservato nella Piazza di Daone.


Ambiente e Natura


Daone
è il punto di accesso ideale per escursioni nel Parco Naturale dell’Adamello Brenta. La Val di Daone è infatti la porta meridionale alla più vasta area protetta del Trentino, meta di un turismo intelligente e rispettosamente curioso di fiori e piante, di uccelli ed animali. L'intera e stupenda Val di Fumo è parte viva del Parco.

 

A Daone si trova la  Casa del Parco Fauna, originale museo naturale e multimediale che permette di conoscere il Parco Naturale Adamello Brenta in tutte le sue sfumature ed in tutte le sue articolazioni.

(Altitudine 767 msm; sup. 157,96 kmq)



MUNICIPIO
Tel. +39 0465 674064

WEB

http://www.comune.valdaone.tn.it/
Richiedi Info