Booking
   
   
   
 
Trentino
 

Cimego

il borgo dei Mercatini di Natale e il covo delle streghe
Cimego si trova nel cuore della Valle del Chiese, ed è diviso in due dall’omonimo rio: a destra Quartinago, il rione più vecchio, e a destra  Balbarone e Villa.

È uno dei pochi paesi nei quali siano state trovate epigrafi romane, che fanno pensare che Cimego fosse un centro minerario fin dai tempi dell'antica Roma. Insieme a Castel Condino, Condino e Brione, oggi costituisce il Comune di Borgo Chiese.

Storia e cultura


Se non fossero in pendenza si potrebbero scambiare per calli veneziane, così strette fra le pareti di case alte ed antiche. Invece sono le strade di Quartinago, rione storico di Cimego che conserva l'atmosfera magica del silenzio antico, dove nel Trecento si fermò a lungo l’eretico Frà Dolcino a raccogliere seguaci.

Da percorrere è il famoso Sentiero etnografico del Rio Caino, una passeggiata piacevole dentro la storia contadina, dove si leggono note di carattere naturalistico, scientifico e botanico, oltre ad essere una preziosa testimonianza storica, culturale e antropologica.


Ambiente e natura


Come in tutta la Valle del Chiese l’offerta di escursioni d’estate e di itinerari scialpinistici d’inverno è varia. I dintorni del paese sono di interesse geologico, oltre che morfologico, floristico e paesaggistico; dall’altopiano di Boniprati si raggiungono interessanti cime: Cima Pissola, Monte Remà, Monte Bruffione, passando lungo le Malghe Campello, Table, Clevet, Maresse, Clef, Cleabà fino a Malga Bondolo.


(Altitudine 557 msm; sup. 7,99 kmq)


MUNICIPIO
Tel. +39 0465 621095
WEB

http://www.comune.borgochiese.tn.it/
Richiedi Info